web analytics
BlogInternet

Jurnalism in Italia

Due giovani rumeni hanno bloccato e disarmato un rapinatore italiano che aveva fatto irruzione, pistola alla mano, in un autogrill. Una notizia passata quasi del tutto inosservata. E se fosse stato il contrario?Due giovani rumeni hanno bloccato e disarmato un rapinatore italiano che aveva fatto irruzione, pistola alla mano, in un autogrill. A parti invertite molti giornali e televisioni avrebbero dato discreto spazio all’accaduto. In questo caso, purtroppo, non è successo. Poche righe in cronaca.Intorno alla mezzanotte di ieri un romano di 47 anni è entrato nell’autogrill di un’area di servizio sul grande raccordo anulare, che aveva scelto come obiettivo per mettere a segno una rapina. Si è avvicinato alla cassa e, armato di pistola, ha intimato ai sei clienti presenti nel locale di buttarsi a terra. Dopo aver minacciato e aggredito la cassiera, ha forzato il cassetto del registratore riuscendo a impossessarsi del denaro.  Mentre un dipendente chiamava il 113 due clienti rumeni, di 24 e 27 anni, raggiungevano il rapinatore, lo disarmavano e ne ostacolavano la fuga. Grazie al loro intervento i carabinieri hanno potuto arrestare il rapinatore.http://www.tg3.rai.it/dl/tg3/articoli/ContentItem-3741b0b8-dfbe-4a93-8b9a-4e4737d5fe67.html via Catalin CorozanuCarabinieri-controlli
Distribuie articolul pe:
TwitterFacebookGoogle+

  1. […] Cristian Iosub, Eddy, Vlad , Blogatu , Alex, Catalin, Marius, Yamasha, Spanac, Mistocareala, Bucuros, Adi […]

    Cristian Iosub